chi sono

 

 

 

 

Mi chiamo Emanuele Caminada, sono nato a Milano il 29 marzo 1984 e cresciuto a Cormano (MI). Vivo a Colonia (Germania).

gli studi e l’impegno accademico

Dopo aver frequentato il Liceo Artistico U. Boccioni di Milano, ho scelto di iscrivermi alla Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele dove, nel 2006, ho conseguito la laurea triennale con una tesi sul pensiero del filosofo tedesco Max Scheler (Vita e individualità della persona, Geist und Drang nella filosofia di Max Scheler). Nel 2008, dopo un anno di studio e ricerca passato presso l’Università di Colonia nell’ambito del Programma Erasmus, ho conseguito, sempre nello stesso ateneo la laurea magistrale con un lavoro intitolato Ordine personale di rilevanza. Un approccio fenomenologico alla persona.

Nell’inverno del 2008 ho vinto una borsa di studio presso a.r.t.e.s. Graduate School for the Humanities Cologne, la scuola dottorale interdisciplinare della Facoltà di Filosofia dell’Università di Colonia. Nell’estate del 2013, ho concluso con i massimi onori il dottorato in filosofia in cotutela con l’Istituto Italiano di Scienze Umane (SUM) e in collaborazione con l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Nella mia tesi dottorale Plurale Habitūs. Zur Sozialisierung der phänomenologischen Philosophie ho analizzato la nuova edizione critica del secondo libro delle Idee di Edmund Husserl nel contesto dell’ontologia ed epistemologia sociale contemporanea. Ho sviluppato questa ricerca nell’ambito di una collaborazione pluriennale con l’Archivio Husserl di Colonia.

Tra l’autunno del 2011 e l’estate del 2013 ho lavorato come collaboratore scientifico di a.r.t.e.s. Graduate School for the Humanities Cologne occupandomi dell’internazionalizzazione della scuola di ricerca e dei contratti di cotutela (la cotutela di tesi è una modalità di svolgimento del dottorato di ricerca che permette ai dottorandi di essere iscritti in due università di paesi diversi ottenendo un titolo riconosciuto in entrambi gli stati.)

Dall’estate del 2013 sono Ricercatore in Filosofia presso a.r.t.e.s. Graduate School for the Humanities Cologne. Nell’autunno del 2013 ho svolto presso il Ministero per la Ricerca della Repubblica federale tedesca un corso di formazione su Horizon 2020, il nuovo programma di ricerca e innovazione lanciato dalla UE per il periodo 2014-2020. In qualità di expert reviewer registrato presso la Commissione europea, sono inoltre incaricato della valutazione dei progetti di ricerca afferenti a Horizon 2020.

le passioni e l’impegno politico

La mia passione per la montagna e per l’arrampicata è nata durante le estati passate sulle dolomiti. Dopo aver superato i corsi di idoneità, sono stato per diversi anni istruttore volontario di alpinismo presso la Scuola di Alpinismo Bruno e Gualtiero del CAI di Cinisello Balsamo (MI).

A Milano, durante gli anni dell’università, ho svolto attività di volontariato presso l’unità di strada Avenida (cooperativa Farsi Prossimo), nata per supportare le donne straniere vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale offrendo loro il sostegno necessario per lasciare la strada. Questa è una delle attività in cui mi sono impegnato per tentare di condividere i valori della fede cristiana che, specialmente negli anni giovanili, ho approfondito e interrogato partecipando ai gruppi di ascolto e lettura dei testi biblici iniziati dal Cardinal Martini nella diocesi di Milano.

Dal 2009 al 2012 sono stato iscritto al Partito Democratico (Circolo Berlinguer, Cormano, Milano). Nel 2012 ho organizzato a Colonia le primarie per ItaliaBeneComune e nel 2013 le primarie del PD. Da gennaio 2014 faccio parte degli Junge Europäische Föderalisten NRW (Giovani Federalisti Europei NordRenoWestfalia).

A Colonia vivo con mia moglie Francesca nel condominio solidale dell’associazione laica  “Wohnen mit Alt und Jung” in cui entrambi siamo attivi. L’associazione si occupa di gestire il condominio in cui convivono giovani, anziani e famiglie (“tradizionali”, allargate, mononucleari), nonché di sensibilizzare verso questo stile di vita conviviale − che agli spazi di vita privata, affianca spazi di condivisione e mutuo sostegno −, gli abitanti della città e tutti gli interessati.

Dai tempi del liceo coltivo la passione per l’arte in tutte le sue forme che continuo a seguire e discutere, soprattutto per quanto riguarda gli sviluppi più contemporanei.

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 Unported License.

Annunci

One thought on “chi sono

  1. Complimenti Emanuele. Ho letto la tua presentazione chiara e illuminante. Qualsiasi esito avrà la tua iniziativa è già da adesso positivo perchè crea confronto e vera comunicazione. Con calma mi leggeró il tuo documento e la proposta contenuta nel tuo blog e nel mio piccolo la diffonderó. Buon percorso! Ambrogio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...